VIRGILIO INFO

SiFattura – Conservazione - Condizioni Generali di Contratto


Condizioni Generali di Contratto SIFATTURA – Conservazione Sostitutiva valide dal 04-06-2019

Premessa
Il presente Addendum (di seguito “Addendum” o “Condizioni Particolari”) alle condizione generali di contratto SiFattura già accettate dal Cliente (che abbia acquistato il servizio di fatturazione elettronica denominato Lite ovvero Pro) ha ad oggetto il servizio di conservazione sostitutiva a norma erogato al Cliente dalla società In.Te.Sa, società con unico socio, con sede legale in Torino, Strada Pianezza, 289 (P.I.: 05262890014; di seguito “Intesa”) che ha in essere con Italiaonline S.p.A. un contratto avente ad oggetto l’erogazione del servizio di conservazione sostitutiva a norma per i clienti di Italiaonline S.p.A.: attraverso tale contratto Italiaonline subaffida il servizio di conservazione dei propri clienti ad Intesa.

1. Definizioni

1.1 Le parole di seguito riportanti e aventi lettera maiuscola avranno il significato che segue:
 CGC: le condizioni generali di contratto accettate dal Cliente in forza delle quali il Cliente ha autorizzato Italiaonline ad emettere, trasmettere e ricevere Fatture Elettroniche per conto del Cliente, acquistando uno dei servizi di fatturazione elettronica disponibili attraverso il sito internet https://sifattura.libero.it;
 Cliente: il soggetto privato (persona fisica ovvero giuridica) che acquista il Servizio. La nozione di Cliente non include la Pubblica Amministrazione che, quindi, non può acquistare il Servizio;
 Fattura Elettronica: tipo di fattura emessa, trasmessa, ricevuta e conservata in formato elettronico, idonea a garantire l’autenticità della provenienza, l’integrità e la leggibilità del contenuto conformemente a quanto indicato nel D.M. n. 55 del 3 aprile 2013, in ordine alle fatture elettroniche tra soggetti privati;
 Italiaonline: la società Italiaonline S.p.A., società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Libero Acquisition SARL, con sede legale in Assago (MI), via del Bosco Rinnovato, 8, 20090 P.IVA 03970540963 che è stato autorizzato dal Cliente, con il completamento della procedura di registrazione, ad emettere, trasmettere e ricevere la Fattura Elettronica per conto del Cliente;
 Lettera Di Affido: la lettera sottoscritta dal Cliente al momento di attivazione del profilo elettronico con il quale il Cliente affida ad Italiaonline (che, a sua volta subaffidata ad Intesa) il procedimento di conservazione elettronica a norma di legge delle proprie Fatture Elettroniche. La Lettera Di Affido, così come il Manuale Della Conservazione, dovrà essere conservata nel rispetto della normativa unitamente alle Fatture Elettroniche;
 Manuale Della Conservazione: il manuale del sistema di conservazione digitale dei delle Fatture Elettroniche predisposto da Intesa ed in forza del quale il Cliente ha affidato ad intesa per il tramite di Italiaonline il Servizio Di Conservazione;
 Responsabile Della Conservazione: il responsabile della conservazione sostitutiva a norma presso il Cliente cosi come indicato nella Lettera Di Affido;
 Servizio Di Conservazione: il servizio di conservazione sostitutiva conforme alla vigente normativa erogato da Intesa (quale subaffidataria di Italiaonline) a favore del Cliente per il tramite di Italiaonline e avente ad oggetto la conservazione a norma per dieci anni della seguente documentazione:
o le Fatture Elettroniche del Cliente;
o la Lettera Di Affido;
o il Manuale Della Conservazione.

2. Oggetto

2.1 Le presenti Condizioni Particolari hanno ad oggetto l’erogazione a favore del Cliente del Servizio Di Conservazione secondo le caratteristiche numeriche selezionate dal Cliente tra quelle disponibili all’interno del sito internet https://sifattura.libero.it. Resta inteso che il Servizio Di Conservazione comporta l’acquisto di crediti per la conservazione a norma con scadenza al 31 dicembre di ogni anno senza la possibilità di utilizzi per gli anni successivi.
2.2 L’erogazione del Servizio Di Conservazione a favore del Cliente è subordinato al corretto ed integrale espletamento di tutta la procedura di attivazione compresa la sottoscrizione e l’invio da parte del Cliente della Lettera Di Affido.
2.3 Con l’accettazione delle presenti Condizioni Particolari, il Cliente acquista il diritto non esclusivo di utilizzare il Servizio Di Conservazione fino al raggiungimento della quantità richiesta dal Cliente, salvo acquisto di quantità ulteriori.
2.4 In virtù delle specifiche tecniche del Servizio Di Conservazione, che può essere fruito esclusivamente tramite accesso remoto da un terminale, il Cliente prende atto che dovrà dotarsi autonomamente delle necessarie connessioni alle reti di telecomunicazioni.

3. Responsabilità ed obblighi del Cliente

3.1 Con l’accettazione delle presenti Condizioni Particolari, il Cliente dichiara di aver preso attenta visione delle stesse, ivi compreso il Manuale Della Conservazione, nonché di essere consapevole e a conoscenza:
i. della validità e degli effetti giuridici della conservazione digitale dei documenti informatici;
ii. di essere l’unico responsabile ai fini civilistici, tributari e dinnanzi a qualsivoglia autorità giurisdizionale dei dati, dei contenuti e delle informazioni riportate nelle Fatture Elettroniche versate in conservazione;
iii. di tutta la normativa inerente il servizio di conservazione a norma così come prevista dal d.p.c.m. 3 dicembre 2013;

4. Condizioni generali che regolano l’utilizzo del Servizio

4.1 Il Contratto si considera perfezionato con il completamento della procedura di attivazione.
4.2 Italiaonline potrà, in qualsiasi momento, sospendere temporaneamente il funzionamento del Servizio per attività tecniche di manutenzione che dovessero rendersi necessarie, previa apposita comunicazione scritta secondo le modalità di cui al successivo art. 12: resta inteso che sarà possibile derogare all’informazione di cui all’art. 12 per interventi di manutenzione effettuati per brevi intervalli in giorni festivi in modo da non arrecare nocumento al Cliente.
4.3 L’accesso al Servizio è garantito mediante l’utilizzo delle credenziali di autenticazione che il Cliente è tenuto a custodire con la necessaria riservatezza e la massima diligenza, impegnandosi, tra l’altro, a non cederle e/o a non consentirne l’utilizzo a terzi; in caso di smarrimento e/o furto delle stesse, il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente ad Italiaonline tali circostanze, al fine di attivare prontamente la procedura di blocco e rilascio di nuove credenziali di autenticazione.
4.4 Per qualsiasi problematica o semplice richiesta di assistenza, relativamente alla gestione delle suddette attività, Italiaonline fornisce al Cliente uno specifico canale di comunicazione (Helpdesk via web) denominato Libero Aiuto.
4.5 Il Cliente prende atto ed accetta che in tutte le fasi di assistenza, sia da remoto che diretta, gli operatori dell’Helpdesk possono venire a conoscenza dei dati personali del Cliente stesso riscontrabili durante le fasi di collegamento sui dispositivi informatici del medesimo.
4.6 Italiaonline garantisce al Cliente che il Servizio Di Conservazione è erogato nel rispetto della normativa applicabile con la conseguenza che le Fatture Elettroniche vengono portate in conservazione a seguito della richiesta del Cliente nel rispetto delle modalità e delle tempistiche di cui alla normativa applicabile e quindi non immediatamente. In ogni caso, il Cliente avrà facoltà di scaricare le Fatture Elettroniche portate in conservazione in qualsiasi momento ma la medesima Fattura Elettronica non potrà essere scaricata più di una volta per ciascun anno solare.

5. Corrispettivi e pagamenti

5.1 Il Servizio Della Conservazione è erogato a titolo oneroso secondo le condizioni economiche richiamate all’atto della sottoscrizione delle presenti Condizioni Particolari e descritte nell’apposita sezione del Portale Libero dedicata a tale servizio.
5.2 I Clienti sono tenuti al puntuale pagamento del corrispettivo previsto mediante Carta di Credito o PayPal, secondo i dati forniti in sede di registrazione. Italiaonline si riserva la facoltà di richiedere all’Utente informazioni integrative o l’invio di copia di documenti comprovanti la titolarità della carta di credito utilizzata e, in mancanza della documentazione richiesta, Italiaonline si riserva la facoltà di non accettare l’ordine. In ogni caso, Italiaonline viene espressamente esonerata da qualsiasi responsabilità indipendente dalla propria sfera di controllo, in relazione alla comunicazione e all’utilizzazione fraudolenta e/o indebita dei dati necessari al pagamento da parte di terzi diversi dal titolare della carta di credito o dell’account PayPal e in relazione a tutte le conseguenze dannose che dovessero derivare all’Utente. Al riguardo, resta inteso che in nessun momento della procedura di acquisto Italiaonline è in grado di memorizzare le informazioni relative alla carta di credito del Cliente che vengono trasmesse tramite connessione protetta direttamente al fornitore del servizio che gestisce la transazione che, a partire da marzo 2012 è Aria System Inc ente certificato che rispetta il livello di sicurezza PCI level 1. In ogni caso le informazioni relative alla carta di credito non vengono conservate in nessun archivio informatico di Italiaonline.
5.3 In caso di acquisto del Servizio della Conservazione tramite carta di credito, l’istituto bancario di riferimento provvederà contestualmente ad autorizzare l’addebito per l’importo stabilito.
5.4 Analogamente a quanto previsto al precedente art. 5.3, in caso di acquisto del Servizio Della Conservazione tramite PayPal, Italiaonline viene contestualmente autorizzata ad addebitare l’importo pattuito sul conto personale PayPal del Cliente.
5.5 Per tutti gli acquisti ove il Cliente sia una persona giuridica ovvero una persona fisica che abbia richiesto l’emissione della fattura, a partire dal 1 gennaio 2019, in conformità agli obblighi di legge, la fattura sarà emessa esclusivamente in modalità elettronica e trasmessa al Cliente tramite il sistema di interscambio predisposto dalla Agenzia delle Entrate (di seguito “SdI”) e ricondotte al Cliente mediante il codice destinatario assegnato al Cliente.
5.6 Italiaonline si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le condizioni economiche richiamate all’atto della sottoscrizione delle presenti Condizioni Particolari e descritte nell’apposita sezione del Portale Libero dedicata al Servizio Della Conservazione. Tale modifica potrà avvenire anche mediante inserimento comunicazione via e-mail o messaggio sul portale Libero, ferma restando la facoltà del Cliente di recedere dalle presenti Condizioni Particolari entro 15 giorni dalla variazione. Resta inteso che: (i) qualora il Cliente receda dalle presenti CGC oppure disattivi il Servizio successivamente all’addebito da parte di Italiaonline degli importi previsti, il Cliente non potrà richiedere il rimborso di alcuna somma; (ii) qualora il Cliente non receda dalle presenti CGC entro 15 giorni dalla comunicazione delle modifiche, dette variazioni si intenderanno accettate dal Cliente.
5.7 In relazione all’acquisto di particolari servizi in promozione possono essere previsti vincoli diversi rispetto a quanto riportato nelle presenti CGC che saranno indicate nella pagina del Portale Libero dedicata allo specifico servizio.

6. Limiti di responsabilità

6.1 L’erogazione del Servizio Della Conservazione è posta in essere nei limiti di quanto stabilito nel Contratto; Italiaonline non assume dunque alcuna responsabilità e non presta ulteriori garanzie al di fuori di quanto ivi espressamente stabilito, rimanendo, in tutti gli altri casi, esclusa la responsabilità per danni di qualsiasi genere e a qualunque titolo arrecati al Cliente e/o a terzi, fatti salvi i limiti inderogabili di legge.
6.2 In particolare, Italiaonline non assume alcuna responsabilità verso il Cliente in caso di mancato rispetto da parte di quest’ultimo delle obbligazioni contrattuali o normative su di essi incombenti, né in caso di mancato rispetto da parte del Cliente delle specifiche.
6.3 La presenza di errori sostanziali di conformità e/o di completezza e/o di aggiornamento delle informazioni inserita in fase di registrazione al Servizio devono essere comunicate tempestivamente dal Cliente ad Italiaonline secondo le modalità di cui al successivo art. 11.
6.4 Italiaonline non assume alcuna responsabilità per danni e in generale pregiudizi di qualsiasi natura, occorsi al Cliente a causa dell’omessa, incompleta e/o non corretta indicazione e/o del mancato aggiornamento, da parte sua, dei dati inserita in fase di attivazione del Servizio Della Conservazione.
6.5 Italiaonline non risponde altresì in alcun modo per il contenuto delle Fatture Elettroniche, ovvero per i dati e le informazioni ivi riportate che saranno determinati solo ed esclusivamente dal Cliente, con esonero da ogni responsabilità relativa ad eventuali pretese di terzi nei confronti del Cliente (a titolo esemplificativo dell’Amministrazione Finanziaria).
6.6 La responsabilità di Italiaonline nei confronti del Cliente resta esclusa in caso di ritardi nell’esecuzione del Servizio Della Conservazione dovuti a causa di forza maggiore (ivi compresi gli scioperi, anche aziendali, ed altre cause imputabili a terzi). Italiaonline non risponde infatti in alcun modo per ritardi, errori o inadempimenti imputabili a terzi, ovvero per anomalie che possono verificarsi durante la fornitura del Servizio Della Conservazione che sfuggono al proprio controllo tecnico, come, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, disfunzioni nella gestione delle reti telefoniche e/o telematiche.
6.7 Resta tuttavia inteso che, fatto salvo dolo e colpa grave, la passività massima che Italiaonline potrà sostenere a seguito di eventuali pretese risarcitorie avanzate dal Cliente e/o da terzi in relazione all’erogazione del Servizio della Conservazione, per danni di qualsiasi natura, sia contrattuale che extracontrattuale, sarà limitata al danno emergente e, in ogni caso, non potrà complessivamente eccedere quanto pagato dal Cliente a fronte dell’erogazione del Servizio.

7. Durata e recesso

7.1 La durata delle presenti Condizioni Particolari è legata alla durata del Servizio Di Conservazione a norma.
7.2 Italiaonline potrà recedere dal Contratto dandone comunicazione al Cliente via posta elettronica, qualora il Cliente risulti civilmente incapace, sia stato in precedenza o sia inadempiente ad ogni titolo nei confronti di Italiaonline o di altre società del gruppo di cui Italiaonline fa parte, risulti iscritto nell’elenco dei protesti, o divenga in ogni caso insolvente, e/o effettui una fusione societaria, sia oggetto di acquisizione, o non sia comunque più direttamente o indirettamente riconducibile al soggetto giuridico che ha concluso il Contratto.
7.3 Diritto di recesso entro 14 giorni dall’acquisto. Poiché le presenti CGC sono state stipulate a distanza e fuori dai locali commerciali, secondo quanto disposto dall’art. 52 del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (come modificato dal D.Lgs. 21/2014), il Cliente potrà esercitare il diritto di recesso dandone comunicazione a Italiaonline, senza indicarne le ragioni, mediante lettera raccomandata A/R o via mail entro 14 giorni lavorativi dalla registrazione al Servizio. La comunicazione di recesso dovrà essere inviata (allegando sempre il documento d’identità del titolare) mediante dichiarazione esplicita da inviare attraverso lettera raccomandata A/R a: Amministrazione Italiaonline S.p.A – Servizio SiFattura, Assago (MI), via del Bosco Rinnovato, 8 – 20090 Milanofiori Nord, Palazzo U4; oppure via e-mail all’indirizzo di posta elettronica: recessipremium@italiaonline.it. Se l’Utente recede dalle CGC, gli saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha eventualmente effettuato a favore di IOL senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui Italiaonline sia informata della decisione del Cliente di recedere dalle CGC. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal Cliente per la transazione iniziale, senza in ogni caso che il Cliente debba sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.
7.4 In qualsiasi caso di cessazione del rapporto tra Italiaonline ed il Cliente, Italiaonline metterà il Cliente nelle condizioni di poter accedere alla sua documentazione per tutta la durata del periodo di conservazione a norma.

8. Cessione delle CGC

8.1 Il Cliente è informato dell’impossibilità di cedere le presenti Condizioni Particolari a terzi, a titolo gratuito o oneroso, temporaneamente o definitivamente, senza il consenso scritto di Italiaonline.

9. Protezione dei dati personali

9.1 In relazione al trattamento dei dati personali del Cliente connesso all’erogazione del Servizio della Conservazione di cui alle presenti Condizioni Particolari, in qualità di Titolare, si impegna, per le attività di propria competenza, a conformarsi alle disposizioni del Regolamento Privacy (in vigore dal 25 maggio 2018) e ad adempiere a tutti gli obblighi ivi previsti, anche per i profili relativi alla riservatezza, segretezza e sicurezza dei dati personali e delle comunicazioni elettroniche, relativamente alle attività ed operazioni di trattamento connesse o occasionate dalla esecuzione delle presenti Condizioni Particolari e dei connessi adempimenti normativi.
9.2 Con l’accettazione delle presenti Condizioni Particolari il Cliente dichiara espressamente di aver preso visione dell’informativa privacy relativa al trattamento dei dati personali che lo riguardano e della Privacy Policy del portale www.libero.it, che costituiscono parte integrante delle presenti Condizioni Particolari e che sono riportate entrambe nei rispettivi link presenti nell’apposita sezione del portale www.libero.it.

10. Clausola risolutiva espressa

10.1 Il mancato adempimento da parte del Cliente anche di una sola delle previsioni contenute agli artt.: 2 (Oggetto) e 3 (Condizioni generali che regolano l’utilizzo del Servizio) delle presenti Condizioni generali darà facoltà ad Italiaonline di considerare lo stesso risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 1456 c.c., salvo ed impregiudicato il diritto al risarcimento di tutti i danni eventualmente subiti.
10.2 In caso di mancato pagamento dei corrispettivi spettanti ad Italiaonline, entro i termini contrattualmente stabiliti, il Cliente prende atto che il Servizio potrà essere inizialmente sospeso e, ove l’inadempimento persista, cessato definitivamente, previa comunicazione scritta; in tale ipotesi, al Cliente non spetterà in ogni caso alcun rimborso, indennizzo o risarcimento di sorta, fatta comunque salva la previsione di cui all’art. 7.4 che precede.

11. Comunicazioni

11.1 Per qualsiasi modalità di comunicazione tra Italiaonline ed il Cliente si rinvia all’helpdesk libero aiuto (https://aiuto.libero.it/)
11.2 Italiaonline, inoltre, si riserva la facoltà di fornire al Cliente eventuali comunicazioni inerenti le modalità di erogazione ed il funzionamento del Servizio rendendole disponibili attraverso la Piattaforma.

12. Legge applicabile e foro competente

12.1 Per le controversie che dovessero insorgere nell’interpretazione e nell’esecuzione delle presenti Condizioni Particolari sarà applicabile esclusivamente la Legge italiana.
12.2 Il Foro competente sarà quello del luogo di residenza o del domicilio elettivo del Cliente laddove questo sia un consumatore. Nell’ipotesi in cui il Cliente non sia qualificabile come un consumatore sarà competente in via esclusiva il Tribunale di Milano.