VIRGILIO INFO

Vanity Account - Condizioni Generali di Contratto


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI LIBERO VANITY ACCOUNT VALIDE DAL 25/05/2018

 

Art. 1. OGGETTO

Art. 1.1 Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito “CGC”) sono finalizzate a regolare i rapporti tra Italiaonline S.p.A. con sede legale in Assago, via del Bosco Rinnovato, 8, 20090 Milanofiori Nord, Palazzo U4, Milano, C.F. e Partita IVA: 03970540963 (di seguito denominata “Italiaonline”) e gli utenti dei servizi di cui al paragrafo successivo resi per il tramite del portale www.libero.it (di seguito denominati “Utenti”).

Art. 1.2 Oggetto della presenti condizioni generali sono, nello specifico, i seguenti servizi (di seguito congiuntamente “Servizi”):

  • Vanity Account, consistente nell’assegnazione all’Utente di una casella di posta elettronica con username a propria scelta ed estensione di dominio @giallo.it o @blu.it (di seguito “Vanity Account”). Il servizio Vanity Account ha le seguenti caratteristiche tecniche: 1 GB di spazio con antivirus e antispam, Jumbo Mail per inviare allegati fino a 2 GB; accesso da PC e Mobile con qualsiasi programma di posta;
  • Servizi aggiuntivi (di seguito “Servizi di Portale”, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: Blog e siti personali), l’accesso ai quali è subordinato all’utilizzo delle credenziali di accesso (email e password) alla predetta casella di posta elettronica.Art. 1.3 A fronte della fornitura dei Servizi e, tra l’altro della possibilità di accedere ad estensione di dominio (quali @giallo.it o @blu.it) aventi una maggiore disponibilità di username rispetto alla posta elettronica tradizionale, gli Utenti nell’esercizio della propria libertà negoziale, pagano il corrispettivo di cui al successivo art. 9.

    Art. 2. CONDIZIONI CHE REGOLANO L’UTILIZZAZIONE DEI SERVIZI

    Art. 2.1 Condizione necessaria per poter utilizzare e usufruire dei Servizi è l’accettazione ed il rispetto da parte degli Utenti delle presenti CGC.

    Art. 2.2 Le CGC vigenti sono pubblicate e potranno essere in ogni momento verificate in questa pagina http://info.libero.it/cgc.

    Art. 2.3 Gli Utenti prendono altresì atto che alcuni Servizi di Portale, per poter essere utilizzati potrebbero talora prevedere la preventiva presa visione e l’accettazione di specifiche condizioni speciali presenti all’interno delle pagine dedicate ai Servizio di Portale.

    Art. 2.4 Le presenti CGC non si estendono invece a tutti i c.d. Value Added Services, ossia quei servizi che pur presenti sul Portale Libero sono forniti da partner esterni e regolati da loro condizioni contrattuali per la fruizione o l’acquisto dei quali è previsto un corrispettivo economico.

    Art. 3. CORRISPETTIVI E PAGAMENTI

    (la presente previsione così come le altre previsioni inerenti i pagamenti non trovano applicazione nei confronti degli Utenti che utilizzano il prodotto a seguito dell’adesione da parte di un terzo alla campagna “Regala vanity”)Art. 3.1 Vanity Account è un servizio erogato da Italiaonline a titolo oneroso secondo le condizioni economiche richiamate all’atto della sottoscrizione delle presenti CGC e descritte nell’apposita sezione del Portale Libero dedicata a tale servizio.

    Art. 3.2 Gli Utenti sono tenuti al pagamento del corrispettivo previsto mediante Carta di Credito o PayPal, secondo i dati forniti in sede di registrazione. Italiaonline si riserva la facoltà di richiedere all’Utente informazioni integrative o l’invio di copia di documenti comprovanti la titolarità della carta di credito utilizzata e, in mancanza della documentazione richiesta, Italiaonline si riserva la facoltà di non accettare l’ordine. In ogni caso, Italiaonline viene espressamente esonerata da qualsiasi responsabilità indipendente dalla propria sfera di controllo, in relazione alla comunicazione e all’utilizzazione fraudolenta e/o indebita dei dati necessari al pagamento da parte di terzi diversi dal titolare della carta di credito o dell’account PayPal e in relazione a tutte le conseguenze dannose che dovessero derivare all’Utente. Al riguardo, resta inteso che in nessun momento della procedura di acquisto Italiaonline è in grado di memorizzare le informazioni relative alla carta di credito dell’Utente che vengono trasmesse tramite connessione protetta direttamente al fornitore del servizio che gestisce la transazione che, a partire da marzo 2012 è Aria System Inc. ente certificato  che rispetta il livello di sicurezza PCI level 1. In ogni caso le informazioni relative alla carta di credito non vengono conservate in nessun archivio informatico di Italiaonline.

    Art. 3.3 Il pagamento del corrispettivo è contestuale all’apertura di Vanity Account.

    Art. 3.4 Per tutti gli acquisti ove l’Utente sia una persona giuridica ovvero una persona fisica che abbia richiesto l’emissione della fattura, a partire dal 1 gennaio 2019, in conformità agli obblighi di legge, la fattura sarà emessa esclusivamente in modalità elettronica e trasmessa all’Utente tramite il sistema di interscambio predisposto dalla Agenzia delle Entrate (di seguito “SdI”) e ricondotte all’Utente mediante, alternativamente, uno dei seguenti canali previsti dalla normativa:
    a) codice destinatario assegnato all’Utente o suo intermediario mediante procedura di accreditamento al SdI effettuata dall’Utente stesso o dal suo intermediario sul sito web dell’Agenzia delle Entrate;
    b) indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) espressamente adibito dall’Utente presso l’Agenzia delle Entrate alla ricezione della fattura elettronica;
    c) in assenza dei precedenti elementi, la fattura elettronica verrà messa a disposizione da Italiaonline tramite lo SdI nell’area riservata dell’Utente accessibile dal sito web dell’Agenzia delle Entrate (c.d. “cassetto fiscale”); in tal caso, Italiaonline provvederà comunque ad inviare a mezzo e mail all’Utente tempestiva informazione di disponibilità del documento sul sito web dell’Agenzia delle Entrate, corredata da duplicato o del documento medesimo. In tale ultima ipotesi, al fine di ottemperare alla normativa fiscale per la detrazione dell’iva, l’Utente dovrà comunque accedere al sito web dell’Agenzia delle Entrate per prendere visione del documento elettronico secondo quanto indicato dalla normativa.
    Ai fini sopra specificati e in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa, l’Utente si obbliga a comunicare ad Italiaonline, mediante la compilazione degli appositi campi presenti nel processo di registrazione, alternativamente, il codice destinatario sopra indicato alla lettera a) o l’indirizzo di posta elettronica indicata alla precedente lettera b). In mancanza, l’Utente dichiara di non disporre di alcuno di tali elementi e, conseguentemente, autorizza Italiaonline a trasmettere la fattura elettronica secondo quanto sopra indicato alla lettera c). L’Utente si impegna a comunicare tempestivamente ad Italiaonline ogni eventuale variazione in merito a quanto sopra. In ogni caso, l’Utente fornisce ad Italiaonline – mediante la compilazione dell’apposito campo nel processo di registrazione – un indirizzo di posta elettronica per consentire l’invio di duplicato della fattura.

    Art. 3.5 Con riferimento ai servizi la cui fruizione avviene in via continuativa per un tempo determinato l’eventuale indisponibilità tecnica degli stessi per un periodo superiore alle 24 ore comporterà l’automatica estensione del termine di fruizione per un periodo pari alla durata del disservizio. È esclusa ogni forma di rimborso delle prestazioni non fruite.

    Art. 3.6 In relazione all’acquisto di particolari servizi in promozione possono essere previsti vincoli diversi rispetto a quanto riportato nelle presenti CGC che saranno indicate nella pagina del Portale Libero dedicata allo specicifico servizio.

    Art. 4. MODALITÀ DI UTILIZZO DEI SERVIZI

    Art. 4.1 Il collegamento alla rete Internet per utilizzare i Servizi deve avvenire da un personal computer, tramite modem, oppure mediante, tablet o telefono cellulare abilitato alla navigazione internet da rete mobile. I costi relativi al collegamento al nodo sono a carico dell’Utente. L’Utente si fa carico della corretta configurazione del proprio computer, del modem e dell’installazione del software di collegamento.

    Art. 4.2 L’Utente, sul Portale Libero, potrà utilizzare attivamente Vanity Account e gli altri Servizi di Portale per accedere ai quali sarà necessario autenticarsi tramite specifico account.

    Art. 4.3 In fase di registrazione verrà richiesto all’Utente di fornire i propri dati al fine di poter creare l’account (di seguito denominato “Account”). La veridicità, la correttezza e accuratezza di tali dati è ad esclusivo onere dell’Utente e quindi Italiaonline non è da ritenersi in alcun modo responsabile della veridicità, correttezza e accuratezza dei dati di registrazione degli utenti. L’Utente, assumendo a proprio carico ogni responsabilità in ipotesi di dichiarazione inveritiera o inesatta, garantisce la veridicità di tutti i dati personali forniti in fase di registrazione. Italiaonline si riserva la facoltà di non attivare, di sospendere o interrompere l’accesso ai Servizi in qualsiasi momento qualora i dati comunicati dall’Utente risultino in qualsiasi forma errati o incongruenti.

    Art. 4.4 L’Utente adulto che intende permettere ai minori, su cui esercita la patria potestà, di accedere ai Servizi si impegna ad assisterli nella creazione del loro Account e nel pagamento tramite carta di credito o PayPal, nonchè a controllare il loro accesso ai Servizi con la consapevolezza che il minore potrà accedere a qualsiasi Servizio. Conseguentemente rientra nella responsabilità dell’Utente adulto stabilire, in qualità di esercente la patria potestà, se e quando i Servizi, nonché i relativi Contenuti, siano da ritenersi appropriati ad un minore.

    Art. 4.5 Sarà richiesto inoltre, quale condizione necessaria per la fruizione di Vanity Account e dei Servizi di Portale, di accettare le presenti CGC. Una volta concluso il processo di creazione dell’Account e accettate le presenti CGC, l’Utente potrà accedere a tutti i Servizi.

Art. 4.6 Per poter cancellare il proprio Account e dunque non usufruire più di tutti i Servizi, l’Utente dovrà seguire la seguente procedura. La cancellazione dell’Account, comporterà automaticamente la rimozione della casella di posta elettronica, del Nickname di Community e di tutti i Nicknames legati all’Account, dei messaggi, delle foto e dei contatti, dei siti personali, senza che sia più possibile recuperare alcuno dei propri files. Analogamente la rimozione che avvenga spontaneamente da parte dell’Utente di uno o più contenuti comporta l’eliminazione definitiva del contenuto dai server di Italiaonline, senza che sia possibile per quest’ultima recuperare o ripristinare in alcun modo detti files, anche dietro richiesta dell’Utente. Il presente Contratto non prevede, a carico di Italiaonline, un onere specifico relativo al backup di dati e contenuti immessi dall’Utente, il quale pertanto dichiara di assumere a proprio carico l’onere di effettuazione periodica di un back up su detti dati, esonerando Italiaonline da ogni responsabilità nella ipotesi in cui gli stessi possano essere eliminati dal medesimo Utente od andare persi o distrutti.

Art. 4.7 I Servizi sono destinati ad un uso esclusivamente non commerciale.

Art. 4.8 Italiaonline non acquisisce alcun diritto di proprietà sui contenuti degli Utenti. Dal momento in cui si rende accessibile un contenuto ad altri Utenti (indistintamente o per gruppo), attraverso i Servizi, si dichiara di accettare che tutti gli utenti dispongano, a titolo gratuito e a fini personali, della facoltà di visionare il contenuto sul Portale Libero o su altri supporti elettronici di comunicazione collegati (ad es. versione mobile del portale) fino a quando il contenuto non venga eliminato dal Portale Libero. Egli è d’altro canto informato che, tenuto conto delle caratteristiche intrinseche di Internet, i contenuti trasmessi non sono protetti contro i rischi di ulteriore diffusione e/o utilizzo e/o sviamento e/o di pirateria, dei quali Italiaonline non potrà essere ritenuta responsabile. Spetta all’Utente, ove sia il caso, prendere tutte le misure adeguate in modo da proteggere questi contenuti.

Art. 5. DIRITTI DEGLI UTENTI

Art. 5.1 Gli Utenti che accettano e rispettano quanto disposto nelle presenti CGC hanno diritto di utilizzare tutti i Servizi di volta in volta disponibili e accessibili sul Portale Libero.

Art. 6. DOVERI RESPONSABILITÀ E GARANZIE DEGLI UTENTI

Art. 6.1 Responsabilità degli Utenti
Gli Utenti che utilizzano i Servizi sono tenuti ad un comportamento costantemente improntato alla correttezza, diligenza e lealtà, anche al fine di poter navigare ed utilizzare internet e i servizi che esso offre in maniera più sicura e consapevole. Gli Utenti sono infatti responsabili per tutte le attività da loro poste in essere attraverso i Servizi.
In particolare gli Utenti si impegnano, in generale, a uniformarsi, nell’utilizzo dei Servizi di Portale:
•alle presenti CGC;
•alle regole di comportamento che costituiscono la Netiquette;
•alle policy consigliate dalle maggiori organizzazioni antispam internazionali;
•alle leggi vigenti;
•alle eventuali condizioni speciali inerenti alcuni specifici Servizi di Portale.
Gli Utenti sono informati del fatto che le immagini, i video, i messaggi, i testi, le fotografie, i suoni e più in generale qualsiasi materiale o contenuto accessibile pubblicamente o trasmesso privatamente, rientra nella responsabilità esclusiva dell’Utente, e più in generale dei soggetti da cui tali contenuti provengono. L’Utente è consapevole di essere l’unico responsabile della trasmissione e/o invio e/o diffusione e/o pubblicazione con cui si rendono accessibili tramite i Servizi i contenuti (quali a titolo esemplificativo: post, testi, file, opinioni, materiali fotografici, audio e video, informazioni ecc..) ad altri utenti, nonché dei comportamenti e delle interazioni con altri utenti e pertanto Italiaonline, non fornisce alcuna garanzia, espressa o implicita, circa la legalità, accuratezza ed affidabilità delle informazioni e dei contenuti trasmessi dagli utenti. Resta inteso che Italiaonline inoltre non esercita alcun controllo preventivo sui contenuti sopradescritti trasmessi, diffusi e/o pubblicati tramite i Servizi offerti sul Portale Libero, né sui comportamenti posti in essere dagli utenti. Italiaonline declina pertanto qualsiasi responsabilità in relazione ai contenuti e ad ogni altro comportamento posto in essere dagli utenti che rimane dunque sotto la loro esclusiva responsabilità. L’Utente riconosce che l’invio volontario e la pubblicazione da parte sua di proprie immagini per la pubblicazione sul Portale Libero, costituisce una sua autonoma attività riconducibile esclusivamente alla responsabilità del medesimo Utente, che può comportare un trattamento di dati personali riferiti all’Utente e/o a terzi effettuato da Italiaonline solo ai fini dell’erogazione dei Servizi richiesti, ai sensi e per gli effetti del Regolamento Privacy. Inoltre l’Utente dichiara e garantisce di aver acquisito dagli interessati tutti i consensi necessari ai sensi del Regolamento Privacy e le autorizzazioni necessarie ai sensi della normative vigenti anche in materia di diritto d’autore qualora il materiale di cui si richiede la pubblicazione contenga dati personali e/o sensibili, anche in forma di immagini e/o suoni, di terzi. Qualora le informazioni abbiano carattere di stampa o stampato ex art. 1 legge 08/02/1948, n. 47 e successive modificazioni ed integrazioni, a queste si applicheranno le disposizioni vigenti in materia. Gli Utenti si assumono ogni responsabilità su quanto trasmesso, diffuso, inviato a terzi e pubblicato, direttamente o a loro nome, pubblicamente o privatamente tramite i Servizi. Italiaonline comunque, a proprio insindacabile giudizio e senza alcun preavviso, si riserva il diritto di intervenire sui contenuti che costituiscano una violazione rispetto a quanto previsto nelle condizioni generali di contratto o che risultino offensivi, illegali, lesivi dei diritti altrui e/o che rappresentino un danno, una violazione della privacy o della sicurezza di chiunque. In tali ultimi casi, l’utente prende atto altresì che Italiaonline potrà inoltrare apposita segnalazione alle Autorità competenti, fornendo su richiesta di queste ultime, le informazioni in suo possesso che consentano l’identificazione dell’utente, al fine di consentire alle suddette autorità di individuare, prevenire e reprimere attività illecite. Italiaonline altresì non è responsabile se la navigazione dei siti o l’accesso agli spazi di discussione portano alla consultazione di informazioni ritenute non gradite.

Art. 6.2 Comportamenti e attività proibite agli Utenti
In via esemplificativa e non esaustiva, gli Utenti, attraverso i Servizi si impegnano a:
•non servirsi o dar modo ad altri di servirsi del Portale Libero e dei Servizi offerti da Italiaonline per danneggiare, violare o tentare di violare il segreto della corrispondenza e il diritto alla riservatezza;
•non utilizzare i Servizi per effettuare comunicazioni o porre in essere attività fraudolente o illecite (es. induzione o sfruttamento della prostituzione, pubblicazione immagini pedopornografiche, promozione di giochi d’azzardo, minacciare, abusare, perseguitare altri Utenti ecc.) o che arrechino danni o turbative alla rete e/o a terzi e/o a Italiaonline o che in generale violino e/o inducano a violare le leggi ed i regolamenti vigenti o disposizioni legittimamente impartite dalla Pubblica Autorità;
•non trasmettere, distribuire o pubblicare contenuti a carattere pedopornografico, pornografico, a sfondo sessuale e/o di natura oscena;
•non trasmettere, distribuire o pubblicare qualsiasi tipo di materiale che violi i diritti di terzi (es. diritti di proprietà intellettuale ed industriale, diritti di proprietà di eventuali esecutori, diritti morali, diritti di pubblicazione o altri eventuali diritti di qualsivoglia terzo, o che possa costituire concorrenza sleale);
•non trasmettere, distribuire o pubblicare materiale contrario all’ordine pubblico e che promuove o fornisce informazioni che istruiscano su attività illegali, inducano a attività illegali o che possano causare pregiudizio a terzi;
•non fornire materiale di qualsiasi tipo che possa risultare in qualsiasi modo offensivo, inclusi anche attraverso contenuti blasfemi e/o che incitano alla violenza o a forme di bullismo, espressioni ingiuriose diffamatorie o di fanatismo, razzismo, odio o irriverenza ai danni di qualsiasi gruppo o individuo;
•non istigare la copia illegale o non autorizzata delle opere di terzi protette da diritti, ad esempio offrendo programmi per computer contraffatti o collegamenti a tali programmi, offrendo informazioni relative alla disattivazione dei dispositivi di protezione dalla copia installati dai produttori oppure offrendo brani musicali contraffatti/”pirata” o collegamenti a file che includono questi ultimi; •non pubblicare contenuti appartenenti a terzi senza indicazione specifica del link cui fa riferimento il post originario;
•non minacciare, diffamare, offendere, calunniare, molestare, perseguitare o abusare o incitare altri a compiere tali azioni;
•non fornire informazioni o promuovere attività individuali o di gruppo finalizzate alla realizzazione di danni a cose o persone;
•non trasmettere, distribuire o pubblicare materiale che costituisca trattamento illecito di dati personali o viola le leggi sul controllo delle esportazioni;
•non trasmettere, distribuire, pubblicare sollecitare iniziative legate al gioco d’azzardo, manifestazioni a premi, giochi che abbiano fini esclusivamente commerciali e che richiedono una partecipazione a titolo oneroso e/o autorizzazione da parte dell’AAMS;
•non propagandare o sponsorizzare qualsiasi prodotto o servizio e/o offrire in vendita qualsiasi prodotto o servizio salvo i casi in cui ciò sia stato espressamente autorizzato da Italiaonline;
•non recare danno, disattivare, sovraccaricare i Servizi;
•non trasmettere e/o pubblicare materiale non originale e/o che includa informazioni notoriamente false e/o ingannevoli che possano arrecare un pregiudizio a terzi;
•non pubblicare contenuti se non si è maggiorenni, eccetto che non si sia in presenza di un genitore, ed in generale non trattare argomenti non adatti a ragazzi di età inferiore ai 18 anni;
•non svolgere qualsiasi attività che abbia quale esclusivo o principale fine quello di eludere le previsioni contenute nelle presenti CGC (ad esempio, sviluppare pagine di soli link a siti con contenuti non ammessi dalle presenti CGC, manipolare i contenuti di accesso o le statistiche delle pagine più visitate, ecc.);
•non pubblicare contenuti criptati, software che consentano l’anonimato sulla rete internet o pagine o file nascosti non raggiungibili tramite un link;
•non fornire file di qualsiasi tipo anche con accesso tramite password, o file nascosti senza un link sulla propria pagina personale che possa condurre ad essi o includere pagine la cui accessibilità è limitata;
•non usare la propria pagina o directory come deposito di file o come archivio per file utilizzati da altri server;
•non memorizzare nel proprio spazio web file di tipo eseguibile (.exe, .com, .bat, ecc.);
•non visualizzare banner pubblicitari o qualsiasi altra forma di sollecitazione non richiesta ed indesiderata;
•non rendere pubbliche informazioni personali proprie o di terzi (es. numeri di cellulare, e-mail, domicilio, cognome ecc.) oppure utilizzare i Servizi per richiedere dati personali di terzi ed in particolare di minorenni;
•non attribuirsi l’identità di un altro Utente oppure di un dipendente, gestore, moderatore o altro membro del team di Italiaonline con l’intento di ingannare o arrecare danni ad altri;
•non vendere o trasferire ad altri, a qualsiasi titolo, il proprio profilo Utente;
•non utilizzare i Servizi per la trasmissione o lo scambio di software, informazioni o altro materiale contenente virus o componenti dannosi e link esca, oppure per effettuare l’invio di lettere a catena, mailbombing, eccessivo crossposting;
•non pubblicizzare, trasmettere o altrimenti rendere disponibile qualsiasi tipo di software, programma, prodotto o servizio che viola le presenti CGC, incluso istruzioni per la trasmissione di spam, flooding, o attacchi di denial of service;
•non procedere all’invio massivo di mail non richieste (di seguito indicato come “spam”). La spedizione di qualsiasi forma di spam attraverso la rete e attraverso l’Account di posta elettronica di Libero è proibita;
•non inviare spam per pubblicizzare siti utilizzando indirizzi e-mail o qualsiasi altra risorsa offerta dalla rete o dai Servizi. L’Account e i Servizi non possono essere utilizzati per raccogliere risposte a messaggi spediti da altri Internet Service Provider se questi messaggi violano queste CGC o le policy di altro Internet Service Provider;
•non gestire mailing list con iscrizione non confermata. È infatti proibito iscrivere indirizzi e-mail a qualsiasi mailing list senza l’espresso e verificabile consenso del proprietario dell’indirizzo e-mail. Tutte le mailing list gestite dagli Utenti dovranno prevedere il meccanismo della conferma di iscrizione. Il messaggio di conferma della sottoscrizione ricevuto dal titolare di ogni indirizzo e-mail dovrà essere mantenuto in un file per tutta l’esistenza della mailing list;
•non acquistare liste di indirizzi e-mail da terze parti per effettuare invii di e-mail da qualsiasi dominio ospitato da Libero, o riconducibile a qualsiasi Account di Libero;
•non gestire un Account per conto di, o in collaborazione con, altre persone;
•non rivendere i Servizi a persone o aziende incluse nel registro delle attività di spam conosciuto (Spamhaus Register of Known Spam Operations) (ROKSO) su http://www.spamhaus.org, ed in generale a terzi;
•non avere accesso (o tentare di avere accesso) ad alcuno dei Servizi tramite programmi o servizi automatizzati o comunque tramite qualsiasi mezzo diverso dall’interfaccia del Portale di Libero o dai software forniti da Italiaonline;
•non utilizzare nè link esca per svolgere attività illecite nè file o programmi creati per interrompere, distruggere o limitare il funzionamento dei software, degli hardware o degli impianti di telecomunicazioni di Italiaonline o di terzi.

Art. 6.3 Provvedimenti
Gli Utenti sono informati sin da ora che: nel caso in cui Italiaonline venga a conoscenza, in qualsiasi modo (tramite il servizio “Segnala Abusi” di cui al successivo articolo 8.2, diffide, rivendicazioni, pretese e/o domande di terzi, ecc.) di una violazione da parte degli Utenti delle disposizioni e garanzie descritte ai precedenti articoli 6.1 e 6.2, oppure di un utilizzo dei Servizi in difformità da quanto previsto nelle presenti CGC; oppure qualora Italiaonline venga a conoscenza, in qualsiasi modo di contenuti che, a proprio insindacabile giudizio, possano essere causa di danni a terzi o a sé; oppure in caso di richiesta da parte di Autorità competenti; Italiaonline potrà, a propria discrezione e senza preavviso, fatto salvo ogni altro rimedio previsto dalla legge, ivi incluso il diritto di risolvere le presenti CGC ed il risarcimento dei danni subiti, assumere ogni iniziativa ritenuta opportuna e/o necessaria, ivi compreso:
•sospendere e/o eliminare tutti i materiali, le informazioni, le trasmissioni o i contenuti illeciti, inopportuni o contrari alle CGC •sospendere e/o cessare in qualsiasi momento la fornitura dei Servizi all’Utente che abbia posto in essere i comportamenti in violazione;
•sospendere il profilo dell’Utente ed eventuali profili associati, nonché l’intero blog, sito, videogallery, fotogallery nel caso di pregresse e reiterate violazioni delle CGC;
•chiudere la casella mail dell’Utente in caso in cui sia accertata un’attività di spamming;
•impedire o porre fine alle violazione secondo le modalità eventualmente impartite dalle Autorità competenti. L’Utente prende atto altresì che, nel caso in cui Italiaonline dovesse venire a conoscenza di presunte attività illecite effettuate dall’Utente stesso, Italiaonline potrà inoltrare apposita segnalazione alle Autorità competenti, fornendo, su richiesta di queste ultime, le informazioni in suo possesso che consentano l’identificazione dell’Utente, al fine di consentire alle suddette Autorità di individuare, prevenire e reprimere attività illecite.

Art. 6.4 Identità dell’Utente.
Conservazione, modifica e cancellazione dell’Account Gli Utenti s’impegnano a conservare con la dovuta diligenza e mantenere segreto il proprio Account (che comprende User ID/email e password) ed i propri dati personali e ad impedire che terzi possano utilizzare il proprio Account per accedere ed utilizzare i Servizi. L’Utente è tenuto a scegliere una password di non facile individuazione ed a verificare che non sia recuperabile tramite domande/risposte segrete che possano essere note a terzi. Per motivi di sicurezza si consiglia agli Utenti di cambiare periodicamente la password. A tale proposito l’Utente ha la possibilità di impostare il cambio password ogni 180 giorni e prende atto che Italiaonline si riserva la facoltà di chiedere una modifica della password qualora ritenga necessaria tale operazione per la tutela dei Servizi e dei dati ivi contenuti. La conoscenza dell’Account della relativa password da parte di terzi consentirà infatti a questi ultimi di utilizzare i Servizi in loro nome. In particolare, l’Utente si impegna a:
(i) conservare con la massima diligenza e riservatezza le credenziali, mantenendo segreta la Password, e non consentirne l’utilizzo a terzi non autorizzati;
(ii) sporgere immediatamente denuncia alle Autorità competenti, in caso di smarrimento o sottrazione delle credenziali, e richiederne l’immediata disabilitazione, anche nel caso in cui l’Utente ritenga possibile che le stesse siano venute abusivamente a conoscenza di terzi;
(iii) esonerare Italiaonline in ipotesi di utilizzo improprio delle credenziali, assumendo a tale fine ogni responsabilità anche nei confronti dei terzi in relazione ai danni che ne dovessero a qualsiasi titolo derivare, ed assumendo a proprio carico ogni onere o costo, ivi comprese le spese legali;
(iv) in caso di smarrimento o disabilitazione delle credenziali, procedere alla generazione della nuova password tramite la apposita funzionalità disponibile sul Portale Libero. L’Utente è informato del fatto che risponderà e sarà ritenuto pienamente responsabile del comportamento, dei contenuti immessi nella rete o diffusi, ed in generale delle attività tutte poste in essere da detti soggetti terzi tramite i Servizi, che saranno pertanto a lui attribuibili in virtù dell’Account, anche ai sensi dei precedenti articoli 6.1, 6.2 e 6.3.
Gli Utenti potranno modificare in qualunque momento i propri dati associati all’Account nell’area di Self Care. Inoltre in caso di smarrimento, furto e/o illegittimo utilizzo di password, gli Utenti potranno recuperare la password seguendo le procedure indicate. Fermo quanto previsto dal precedente art. 4.3, è importante che i dati di registrazione siano veritieri e corretti poiché in alcuni casi potrebbero essere condizione necessaria per il recupero della password. In caso di richiesta di cancellazione dell’Account e relativa casella di posta elettronica gli Utenti potranno seguire la procedura indicata. Resta inteso che Italiaonline fornirà i dati personali dell’Utente oppure intraprenderà azioni sulla casella di posta elettronica dell’Utente, unicamente a fronte di espressa richiesta proveniente dalle competenti Autorità per effetto di formale denuncia sporta dall’Utente.

Art. 6.5 Utilizzazione di hardware e software per la fruizione dei Servizi
Gli Utenti garantiscono di avere la titolarità e/o le licenze e/o, comunque, di aver ottenuto il consenso all’utilizzazione degli impianti e/o componenti hardware e software necessari per usufruire dei Servizi, nonché l’esattezza e veridicità di tutti i dati e le informazioni relativi a detti impianti forniti a Italiaonline.

Art. 6.6 Uso non commerciale dei Servizi
I Servizi sono destinati ad un uso non commerciale. L’Utente si impegna a non riprodurre, duplicare, copiare, distribuire i contenuti e i materiali presenti sul Portale Libero per fini commerciali, né ad utilizzare i Servizi per raccolte di denaro non autorizzate da Italiaonline. Ogni accertato utilizzo dei Servizi e di detti contenuti a tali fini potrà determinare la risoluzione delle presenti CGC e la conseguente interruzione dell’erogazione dei Servizi.

Art. 6.7 Back up di dati
In quanto parte dell’innovazione e/o della necessaria manutenzione delle proprie infrastrutture Italiaonline, malgrado faccia di tutto affinché i Servizi siano offerti senza interruzioni, con puntualità, in modo sicuro o esente da errori, informa gli Utenti sulla possibilità che si verifichino problemi che non consentano l’accesso continuo, ininterrotto e stabile alla rete e che pertanto impediscano anche la fruizione dei Servizi ovvero determinino la corruzione o la perdita di dati e contenuti. Per questa ragione Italiaonline, anche nell’ambito dei servizi

Art. 6.8 Manleva

Gli Utenti saranno tenuti a manlevare Italiaonline,  estromettendola dagli eventuali procedimenti giudiziari, e mantenendola  indenne da ogni perdita, danno, responsabilità, pretesa generata da  terzi, costo o spesa, incluse le spese legali, derivanti da ogni  comportamento posto in essere dall’Utente in violazione delle previsioni  contenute nelle presenti CGC, anche  successivamente allo scioglimento e/o cessazione per qualsiasi ragione  delle presenti CGC.

Art. 7. DIRITTI E DOVERI DI ITALIAONLINE VERSO GLI UTENTI

Art. 7.1 Gestione dei Servizi. Modifiche ai Servizi

Italiaonline si riserva il diritto di modificare, sospendere, o  interrompere (temporaneamente o permanentemente) in qualsiasi momento la  forma e la natura dei Servizi esistenti senza che per questo motivo gli  Utenti possano maturare il diritto al riconoscimento di alcun rimborso,  indennizzo o risarcimento. Italiaonline darà semplice comunicazione agli Utenti delle modifiche  ai Servizi attraverso il Portale Libero. Italiaonline si riserva ad ogni modo la facoltà di stabilire in  qualsiasi momento limiti fissi massimi per la fornitura di qualsiasi  Servizio, inclusi il numero di trasmissioni che un Utente può inviare o  ricevere tramite i Servizi stessi e l’ammontare di spazio di memoria. Italiaonline si riserva la facoltà di non veicolare i messaggi di  posta elettronica provenienti da fonti note di spam eventualmente  presenti in black list accreditate oppure che non superino i controlli  dei sistemi automatici antispam di Italiaonline.

Art. 7.2 Rapporti con l’Autorità Giudiziaria e obbligo di “disclosure” verso i terzi

Italiaonline manterrà riservati i dati personali ed  identificativi forniti dagli Utenti, garantendo altresì la riservatezza  delle comunicazioni effettuate attraverso il servizio di posta  elettronica.  Gli Utenti prendono atto ed accettano che Italiaonline mantiene e  conserva un registro dei collegamenti (log). Il registro dei  collegamenti potrà essere esibito solo a fronte di esplicito  provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, anche nei casi di cui  all’articolo 6.3. Italiaonline potrà rivelare comunicazioni effettuate attraverso i  propri Servizi, nonché dati personali ed identificativi forniti dagli  Utenti solo ed esclusivamente nel caso in cui tali dati siano  espressamente richiesti da parte dell’Autorità Giudiziaria o vi siano  delle evidenze sulla commissione di illeciti. Inoltre Italiaonline consentirà agli Utenti di utilizzare come  proprio indirizzo di posta elettronica anche uno pseudonimo. In tale  ipotesi, Italiaonline potrà associare a questo pseudonimo, l’identità  dell’Utente così come dichiarata in fase di registrazione in modo da  poter fornire, in caso di formale richiesta da parte dell’Autorità  Giudiziaria, le informazioni in proprio possesso per poter perseguire i  reati eventualmente perpetrati tramite i Servizi o più in generale  tramite la rete. È fatta salva ad ogni modo la facoltà di Italiaonline  di trasmettere detti dati a soggetti che siano stati eventualmente  delegati ad espletare uno o più dei Servizi o altri servizi connessi e  che abbiano sottoscritto all’uopo un impegno di riservatezza.

Art. 7.3 Rapporti e transazioni tra gli Utenti e gli Inserzionisti presenti sul Portale Libero

Gli Utenti nonché i Servizi potranno fornire collegamenti (link)  ad altri siti o risorse dal Web. Gli Utenti sono informati e concordano  che Italiaonline non può in nessun modo essere ritenuta responsabile per  il contenuto, la pubblicità, i servizi, i prodotti appartenenti a terzi  e presenti o commercializzati sul Portale Libero o su altri siti  internet ad esso collegati tramite link. Le transazioni effettuate dagli  Utenti con gli inserzionisti presenti sul Portale Libero o altro sito  internet, la consegna e il pagamento di beni o servizi, la prestazione  di garanzie ed ogni altro elemento connesso con le transazioni producono  effetti esclusivamente tra l’Utente e l’inserzionista. Italiaonline è  completamente estranea alla transazione commerciale. Gli Utenti  riconoscono pertanto che Italiaonline non potrà essere ritenuta in  nessun modo responsabile in ordine ad eventuali problemi connessi o  derivanti, direttamente e indirettamente, dalla transazione e dalla  qualità dei beni e/o dei servizi eventualmente acquistati.

Art. 8. RESPONSABILITÀ DI ITALIAONLINE E SEGNALAZIONE ABUSI

Art. 8.1 Responsabilità di Italiaonline in qualità di Internet Service Provider

Italiaonline, in qualità di “Internet Service Provider”,  nell’ambito delle attività tutte svolte al fine di offrire agli Utenti i  Servizi, è soggetta alla normativa vigente in materia di commercio  elettronico (D. Lgs. 70/2003 e successive modificazioni ed  integrazioni). Nello specifico, Italiaonline, ai sensi dell’articolo 17 del citato  D. Lgs. 70/2003, non è tenuta ad un obbligo generale di sorveglianza su  ciò che trasmette o memorizza, né ad un obbligo generale di ricercare  attivamente fatti o circostanze che indichino la presenza di attività  illecite. Pertanto Italiaonline non potrà impedire comportamenti scorretti da  parte degli Utenti, né controllerà i contenuti e materiali trasmessi, di  cui non può quindi garantire liceità, veridicità, correttezza e  qualità. Ne consegue che i comportamenti e/o contenuti e materiali  trasmessi attraverso i Servizi rientrano nella responsabilità esclusiva  dell’Utente, e che Italiaonline non potrà essere ritenuta responsabile  per quei contenuti che possano risultare, a qualsiasi titolo o ragione,  illeciti, abusivi, illegittimi, offensivi, e più in generale in  violazione delle presenti CGC.

Art. 8.2 Servizio “Segnala Abusi” per i Servizi

Per assicurare quanto più possibile il continuo rispetto da  parte di tutti gli Utenti delle normative vigenti, ed in particolare del  D. Lgs. 70/2003, delle presenti CGC che  disciplinano la fruizione dei Servizi, Italiaonline ha predisposto uno  specifico sistema di segnalazione abusi, denominato “Segnala Abusi“,  di cui l’Utente potrà avvalersi per comunicare a Italiaonline eventuali  violazioni perpetrate attraverso i Servizi. Affinché tale sistema possa  funzionare correttamente, è necessaria la collaborazione di tutti gli  Utenti, che pertanto sono invitati a segnalare, attraverso gli strumenti  sotto elencati, ogni eventuale violazione riscontrata nell’ambito dei  Servizi, contribuendo a far sì che tutti i materiali ed i comportamenti  degli Utenti stessi rispettino sempre le normative vigenti e le presenti  CGC. In particolare:

  • qualora l’Utente sia registrato al Portale Libero con un proprio  Account, potrà segnalare eventuali violazioni (ad es. violazione di  identità nei profili, messa on line di (i) video senza il necessario  consenso, (ii) foto pedopornografiche, (iii) post con contenuti  particolarmente offensivi, (iv) blog con contenuti non conformi alle  CGC, (v) recensioni con espressioni volgari e offensive, ecc.),  con espressa esclusione della messaggistica privata, facendo clic sul  link “segnala abusi” presente in maniera visibile accanto ai contenuti  creati dagli Utenti. Per i servizi di mailing (ad esempio spam, link  esca, mailing list, ecc.), la segnalazione dovrà essere fatta  all’indirizzo e-mail abuse@italiaonline.it;
  • esclusivamente nel caso in cui il segnalante non sia un utente  registrato, la segnalazione sulla violazione sui diritti di proprietà  intellettuale e/o industriale e/o sul trattamento dei propri dati  personali senza aver dato il consenso dovrà essere fatta all’indirizzo  e-mail abuse@italiaonline.it indicando i comportamenti che costituiscono o possano integrare tali  violazioni o comportamenti illeciti. Qualunque altro tipo di violazione  segnalato a questo indirizzo non verrà preso in considerazione. Gli Utenti sono informati che, a seguito di una segnalazione da  parte di terzi tramite il sistema di “Segnala Abuso” oppure sulla  casella di posta abuse@italiaonline.it, Italiaonline potrà porre in essere i provvedimenti meglio descritti  al precedente articolo 6.3. Per maggiori informazioni su come vengono  gestiti gli abusi è possibile visitare la pagina http://info.libero.it/segnala_abuso/.

Art. 8.3 Responsabilità

Poiché alcuni dei contenuti presenti in Internet possono essere  considerati rivolti ad un pubblico adulto, o possono comunque contenere  argomenti ritenuti offensivi per alcune persone, Italiaonline avverte  che le ricerche, in modo automatico e non intenzionale, possono generare  link o riferimenti a tali informazioni e non se ne assume alcuna  responsabilità. L’Utente è informato e concorda che Italiaonline non può in nessun  modo essere ritenuta responsabile per il contenuto, la pubblicità, i  servizi, i prodotti appartenenti a terzi e presenti o commercializzati  sul Portale Libero o su altri siti internet ad esso collegati tramite  link e le eventuali transazioni poste in essere secondo quanto previsto  dal precedente articolo 7.3. Fermo restando quanto previsto dalle normative imperative di legge,  Italiaonline non sarà responsabile verso l’Utente, nonché verso soggetti  direttamente o indirettamente loro connessi e verso i terzi per i  danni, le perdite di profitti e i costi sopportati in conseguenza di  sospensioni, interruzioni, ritardi, malfunzionamenti dei Servizi.

Art. 9. DURATA DELLE CGC, RECESSO E CESSIONE DELLE CGC

Art. 9.1

Le presenti CGC hanno durata illimitata e saranno valide ed efficaci a  partire dalla data in cui verrà eseguita la registrazione dell’Account e  l’Utente sarà quindi registrato sul Portale Libero. In particolare  saranno valide ed efficaci dal momento della loro accettazione che  avverrà in modalità elettronica cliccando sul bottone “REGISTRATI”  posizionata vicino alla seguente affermazione, da selezionare, “accetto  le Condizioni Generali ” al termine del  processo di registrazione dell’Account. Una volta accettate le CGC,  l’Utente sarà registrato al Portale Libero e potrà fruire di tutti i  Servizi offerti oggetto delle presenti CGC.

Art. 9.2

Gli Utenti hanno diritto di  recedere in ogni momento con effetto immediato, dandone comunicazione a  Italiaonline richiedendo la cancellazione dal proprio Account dal  Portale Libero secondo la procedura descritta al precedente articolo  6.4.

Art. 9.3

A seguito della comunicazione dell’esercizio della facoltà di recesso  da parte dell’Utente,  Italiaonline provvederà a disattivare l’Account di posta dell’Utente e a  disabilitare l’accesso ai Servizi di Portale, e a cessare ogni  trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/2003, fatti  salvi i tempi necessari per lo svolgimento delle operazioni tecniche a  ciò conseguenti che non potranno comunque superare i 30 giorni dalla  data della suddetta comunicazione di recesso.

Art. 9.4

L’Utente è informato dell’impossibilità di cedere le presenti CGC a  terzi, a titolo gratuito o oneroso, temporaneamente o definitivamente,  senza il consenso scritto di Italiaonline. Al contrario Italiaonline  potrà cedere in qualsiasi momento le presenti CGC a terzi, senza  consenso scritto dell’Utente.

Art. 10. Protezione dei dati personali

10.1

In relazione al trattamento dei dati personali dell’Utente connesso all’erogazione dei Servizi di cui al presente Contratto, Italiaonline, in qualità di Titolare, si impegna, per le attività di propria competenza, a conformarsi alle disposizioni del Regolamento Privacy (in vigore dal 25 maggio 2018) e ad adempiere a tutti gli obblighi ivi previsti, anche per i profili relativi alla riservatezza, segretezza e sicurezza dei dati personali e delle comunicazioni elettroniche, relativamente alle attività ed operazioni di trattamento connesse o occasionate dalla esecuzione del presente Contratto e dei connessi adempimenti normativi.

10.2

Con l’accettazione delle presenti condizioni generali di contratto l’Utente dichiara espressamente di aver preso visione dell’informativa privacy relativa al trattamento dei dati personali che lo riguardano e della Privacy Policy del portale www.libero.it, che costituiscono parte integrante del presente Contratto e che sono riportate entrambe nei rispettivi link presenti nell’apposita sezione del portale www.libero.it.

All’interno dell’Informativa Privacy sono specificate le finalità per le quali Italiaonline

richiede

e tratta i dati personali dell’Utente che derivano o dal consenso dell’Utente stesso (per le c.d. Finalità di Marketing), ovvero da altri motivi previsti dal Regolamento Privacy (per le c.d. Finalità Contrattuali, per le c.d. Finalità di Legge e per le c.d. Finalità di Legittimo Interesse del Titolare).

Art. 11. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Art 11.1

Ogni accertato o solo presunto utilizzo dei Servizi in violazione  di quanto stabilito dalle vigenti normative o nei precedenti articoli 2  (Condizioni Che Regolano L’utilizzazione Dei Servizi), 3 (corrispettivi e  pagamento) 4 (Modalità Di Utilizzo Dei Servizi) e 6 (Doveri  Responsabilità E Garanzie Degli Utenti) potrà determinare, ai sensi e  per gli effetti di cui all’articolo 1456 c.c., la risoluzione con  effetto immediato delle presenti CGC, comunicata a mezzo e-mail inviata  all’Utente, e la conseguente interruzione dell’erogazione dei Servizi,  fatto salvo il diritto per Italiaonline al risarcimento del danno.

Art. 12. COMUNICAZIONI

Art 12.1

Gli Utenti potranno contattare direttamente Italiaonline per  eventuali richieste di supporto tecnico sui Servizi seguendo le  istruzioni presenti al seguente indirizzo: http://aiuto.libero.it/.

Art. 13. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Art 13.1

Per le controversie che dovessero insorgere nell’interpretazione e  nell’esecuzione delle presenti CGC sarà applicabile esclusivamente la  Legge italiana. Il Foro competente sarà quello del luogo di residenza o  del domicilio elettivo del consumatore così come definito ai sensi  dell’art. 1469bis del Codice Civile.

Art 13.2

Nel caso in cui l’Utente sia un soggetto diverso dal consumatore il  Foro competente sarà determinato sulla base delle norme di legge  vigenti.

Art. 14. RINVIO

Art 14.1

Per quanto non espressamente previsto nelle presenti CGC troveranno  applicazione, laddove previsto le Regole D’Uso e le condizioni speciali e le norme di legge vigenti.

Conzioni aggiornate al 06/11/2018